KA1 Youth “All Projects” NEST BERLIN

KA1 Youth “All Projects” NEST BERLIN

Hate is not an option: countering Islamophobia in Europe

Questo progetto è stato sviluppato per rispondere ai bisogni identificati dalle organizzazioni partner e deagli operatori giovanili, dei leader e dei formatori, per sostenerli nello sviluppo delle competenze necessarie per agire contro l’hate speech rivolti alla comunità musulmana in Europa

Durata: 01-01-2020 – 31-08-2020

Codice del progetto2019-3-DE04-KA105-018504

Sovvenzione UE: 27035 EUR

Programma: Erasmus+

Azione chiave: Learning Mobility of Individuals

Tipo di azione: Youth mobility

Descrizione del Progetto:

Questo progetto mirava a fornire gli strumenti, sia ai partecipanti che alle organizzazioni partner, per opporsi ai discorsi di odio rivolti ai musulmani, soprattutto negli ambienti online. Basato sul manuale WE Can, il corso di formazione ha proposto una serie di approcci e strumenti educativi, di comunicazione online e offline per minare la discriminazione espressa attraverso racconti pieni di odio.

Target Group

Giovani, operatori e leader giovanili, attivisti online, cittadini e, soprattutto, tutti coloro che discriminano e diffondono narrazioni odiose.

Approccio e metodologia

Lo scopo di questo progetto è stato quello di aumentare il numero di individui e organizzazioni pronti a diffondere la metodologia utilizzata. La metodologia prevedeva lo sviluppo di narrazioni alternative e di  sostenere l’uso degli strumenti in grado di affrontare efficacemente il problema dell’islamofobia e dei discorsi di odio verso i musulmani (manuale WE CAN!) che, come è stato descritto e spiegato nel corso del progetto, è un problema scottante e una minaccia per i diritti umani in tutta Europa.

Attività del progetto

Questo progetto aveva una sola attività, un corso di formazione di 7 giorni per operatori, animatori e formatori giovanili.

Categories: Erasmus+ KA1Tags: Ethics, religion and philosophy (incl. Inter-religious dialogue)EU Citizenship, EU awareness and DemocracyInclusion – equity

EmployAbilty starts from us!

“EmployAbility starts from us” è stato un corso di formazione nell’ambito del programma Erasmus Plus volto al miglioramento delle conoscenze e delle competenze degli operatori giovanili delle organizzazioni partner. Le organizzazioni si caratterizzano per essere impegnate nella formazione/sviluppo di attività incentrate sul sostegno ai giovani disoccupati o alla ricerca di un lavoro, con una particolare attenzione ai NEET e ai giovani con problemi economici che non possono permettersi un corso/supporto privato per sostenere il loro ingresso nel mercato del lavoro. 

Durata: 01-02-2019 – 30-11-2019

Codice di progetto: 2018-3-DE04-KA105-017342

Sovvenzione UE: 20827 EUR

 Programma: Erasmus+

Azione chiave: Learning Mobility of Individuals

Tipo di azione: Youth mobility

Argomenti del Progetto:

L’obiettivo specifico del progetto è stato quello di formare 26 operatori giovanili membri attivi delle organizzazioni partner e per migliorare sé stessi. Lo sviluppo delle competenze e capacità chiave per sostenere i giovani disoccupati o alla ricerca di un lavoro, con una particolare attenzione alle NEET e ai giovani con problemi economici, attraverso la partecipazione ad un corso di formazione di 8 giorni.

Target Group:

Il corso di formazione rivolto agli operatori giovanili si basa sull’apprendimento non formale e rappresenta una buona opportunità per sviluppare le loro competenze in lingua inglese.

Approccio e metodologia:

Educazione non Formale

Attività del progetto:

L’obiettivo era quello di far vivere agli operatori giovanili le attività in prima persona, valutarle per poi diffonderle e metterle in pratica a livello locale con il gruppo target sopra menzionato.

Eastern Encounters – Creating space for dialogue and peace

Il progetto rappresenta un processo di dialogo diviso in 4 fasi, tra 4 partner dell’UE e 4 partner della Esatern Window. La nostra organizzazione in collaborazione con i suoi partner ha sviluppato un audace programma di dialogo nello spirito del programma PO e dei valori europei.

Durata: 01-06-2018 – 31-05-2020

Riferimento del progetto: 2018-1-DE04-KA105-016247

Sovvenzione UE: 58028 EUR

Programma: Erasmus+

Azione chiave: Learning Mobility of Individuals

Tipo di azione: Youth mobility

 Descrizione del Progetto:

Il processo di dialogo è volto a migliorare le competenze dei partner nella costruzione della pace e nel cambiamento sociale, da un lato, e a creare un forum di dialogo transnazionale, dall’altro. Partenariati stabili basati su una comprensione comune delle complesse questioni permettono di ottimizzare l’azione collettiva e il sostegno dei partner.

Target Group:

Operatori giovanili, giovani

Approccio e metodologia

La nostra azione si è basata su un pensiero strategico.

Attività del progetto

Durante la prima azione, i partecipanti hanno seguito una formazione di alta qualità sulla costruzione della pace e la gestione dei conflitti. In questo corso di formazioni i partecipanti hanno affrontato temi come l’analisi dei conflitti, il patrocinio, la riconciliazione e la gestione dei progetti; nella seconda formazione, i partecipanti hanno invece approfondito l’idea di intervento per la pace e le competenze tecniche necessarie per promuovere una campagna di peacebuilding.

Nella terza fase, i partecipanti si sono impegnati a integrare la loro esperienza locale e personale mettendo a punto laboratori di sensibilità al conflitto, da realizzare nel successivo scambio giovanile. Per completare il lavoro verrà realizzato un evento di divulgazione integrato da uno scambio giovanile, nel quale gli ex partecipanti agiranno come team leader per le delegazioni nazionali dello scambio e faciliteranno anche il workshop che avevano precedentemente ideato nello scambio giovanile.

Tutto questo è stato realizzato attraverso un dialogo interculturale e transnazionale che riunirà persone di diverse provenienze e realtà per celebrare insieme la diversità della pace e l’attivismo sociale della pace.

Categories: Erasmus+ KA1Tags: Post-conflict/post-disaster rehabilitationSocial dialogueYouth (Participation, Youth Work, Youth Policy)

Rural on the Go

NGO Nest Berlin ha realizzato un Erasmus Plus Multi-Activity chiamato “Rural on the Go”, coinvolgendo 28 giovani lavoratori e leader in due eventi correlati (Corsi di formazione) al fine di promuovere lo sviluppo di soft skills, green skills, attitudini e competenze imprenditoriali in agricoltura, conoscenze di base delle ICT con l’obiettivo di raccogliere le basi di una nuova forma di occupabilità per i giovani nelle aree rurali. 

Durata: 01-01-2018 – 31-12-2018

Codice di progetto: 2017-3-DE04-KA105-015935

Sovvenzione UE: 38385 EUR

Programma: Erasmus+

Azione chiave: Learning Mobility of Individuals

Tipo di azione: Youth mobility

Descrizione del Progetto:

Poiché l’agricoltura è la principale attività economica nella maggior parte delle zone rurali d’Europa, gli agricoltori svolgono un ruolo chiave che non può essere sottovalutato. Anche se il loro valore è evidente, molti giovani non vedono più l’agricoltura come una prospettiva praticabile per il loro futuro.

Alcuni degli obiettivi del progetto sono stati:

– Sviluppare nuovi strumenti di educazione non formale per gli operatori giovanili/leader per diffondere la consapevolezza dell’imprenditorialità agricola;

– Combattere la disoccupazione giovanile nelle aree rurali;

– promuovere la consapevolezza ambientale tra i giovani;

Target Group:

Giovani lavoratori, giovani

Approccio e metodologia

Educazione non formale

Attività del progetto

Le due attività collegate e interconnesse del progetto sono state organizzate a Berlino:

Attività 1 – Corso di formazione “Il mio futuro verde”: trasmettere ai partecipanti nuove conoscenze e attitudini in materia di agrobusiness e sostenibilità.

Attività 2 – Corso di formazione “Green Way”: Utilizzo delle conoscenze e dei risultati che sono stati raggiunti nella fase delle attività locali da parte delle organizzazioni partner e dei partecipanti.

Sport Activities to Foster Entrepreneurship

La massiccia disoccupazione giovanile, l’emarginazione e l’esclusione sono una preoccupazione strutturale dei paesi e delle regioni del Consorzio. Queste sfide cruciali riguardano in particolare le fasce più fragili della popolazione giovanile essendo direttamente collegate alle minori opportunità di sviluppo personale, la scarsa istruzione e la ridotta occupabilità; questi fenomeni rappresentano uno dei principali motori della diffusione di apatia e rifiuto tra i giovani. 

Durata: 01-07-2019 – 30-06-2020

Codice di progetto: 2019-1-DE04-KA105-017695

Sovvenzione UE: 43641 EUR

Programma: Erasmus+

Azione chiave: Learning Mobility of Individuals

Tipo di azione: Youth mobility

Descrizione del Progetto

Riconoscimento, trasparenza, certificazione

Secondo i dati statistici, la disoccupazione giovanile è un fenomeno particolarmente preoccupante in Slovacchia (con il 18,3% a luglio 2018) e in Bulgaria (11,1% a luglio 2018). La Germania è invece un esempio da seguire, poiché la disoccupazione giovanile è diminuita dall’11,9% nel 2007 al 6,42% nel 2017. Per quanto riguarda i Paesi confinanti che fanno parte del Consorzio, un tasso di disoccupazione giovanile particolarmente elevato è presentato dalla Palestina (49,9%, luglio 2018), dalla Giordania (39,9%, 2017) e dall’Egitto, dove, secondo Statista, il 34,3% dei giovani era disoccupato al dicembre 2017.

Target Group

24 animatori giovanili e 45 giovani

Approccio e metodologia

Attività di promozione dell’imprenditorialità rivolte  ad animatori e operatori giovanili in un percorso educativo con l’obiettivo di fornire loro conoscenze, competenze e strumenti di educazione non formale per favorire l’inclusione sociale, lo sviluppo personale e l’impegno comunitario delle categorie giovanili svantaggiate (NEET, giovani provenienti da aree rurali emarginate) nei paesi partner.

Attività del progetto

1. TC ” The Treasure behind Sport”:  Insegnare i partecipanti ad utilizzare strumenti e conoscenze utili per promuovere l’inclusione dei giovani attraverso lo sport.

EnvironMend

Nonostante gli elevati standard ambientali integrati nelle politiche dell’UE a tutti i livelli, gli Stati europei si trovano ad affrontare sfide ambientali concrete a causa della complessità e delle ricadute dei progressi industriali e tecnologici. 

Durata: 30-05-2018 – 29-03-2019

Codice di progetto: 2018-1-DE04-KA105-016426

Sovvenzione UE: 19270 EUR

Programma: Erasmus+

Azione chiave: Learning Mobility of Individuals

A Tipo di azione: Youth mobility

Descrizione del Progetto:

L’Agenzia Europea per l’Ambiente ha evidenziato nel suo rapporto (2010), la transizione verso un’economia verde come uno dei cambiamenti necessari per garantire la sostenibilità a lungo termine delle società europee.

Nonostante alcuni brevi miglioramenti, il raggiungimento degli obiettivi fissati per il 2020 è, secondo l’Agenzia, limitato dal persistere di problemi in termini di insufficiente protezione del capitale naturale, dagli effetti incerti delle politiche di efficienza delle risorse e dall’impatto dell’inquinamento sulla salute umana.

Target Group:

EnvironMend (EM) coinvolge 40 giovani provenienti da 8 paesi

Approccio e metodologia

Ispirati dal lavoro del “Working Committee for Nature and Environmental Education” (ANU) e “Nature Detectives” in materia di ambiente e sostenibilità, NGO Nest Berlin ha voluto proporre approcci innovativi tramite l’educazione non formale.

Attività del progetto

Promuovere la crescita di comportamenti sostenibili di base promuovendo concretamente la sostenibilità ambientale.

L’evento di è svolto nel 2018

Categories: Erasmus+ KA1Tags: Environment and climate changeIntercultural/intergenerational education and (lifelong)learningYouth (Participation, Youth Work, Youth Policy)

Building Trust Through Cooperation

L’obiettivo di ” Building Trust Through Cooperation” è stato quello di utilizzare strumenti innovativi attraverso l’educazione non formale in materie come la satira, la comicità, la narrativa e la musica, come metodi per migliorare la comprensione e il dialogo aperto tra individui di diversa estrazione politica, religiosa, etnica e geografica. 

Durata: 10-02-2018 – 09-02-2019

Codice di progetto: 2017-3-DE04-KA105-015928

Sovvenzione UE: 35.505,00 EUR

Programma: Erasmus+

Azione chiave: Learning Mobility of Individuals

Tipo di azione: Youth mobility

Descrizione del Progetto:

Il progetto mirava ad influenzare positivamente la condizione dei migranti/rifugiati nei seguenti modi:

– Una discussione aperta sulla condizione dei rifugiati, impegnandosi contro gli stereotipi e i sentimenti xenofobi tra le popolazioni locali

– Costruire la pace attraverso attività di risoluzione dei conflitti, utilizzando i metodi dell’educazione non formale, che mirano a sviluppare la consapevolezza e le competenze dei giovani sul campo.

Target Grop

Il progetto era rivolto ad aiutare i giovani migranti / rifugiati.

Approccio e metodologia

Il progetto ha fornito ai partecipanti nuove tecniche NFE nei seguenti argomenti: musica, satira, comicità, e comprensione di narrative.

Attività del progetto

NEST Berlin ha implementato un Erasmus+ Multi-Activity “Building Trust Through Cooperation” (BTTC) che ha coinvolto 50 operatori giovanili ed educatori di organizzazioni partner in due eventi internazionali, che comprendevano due Corsi di Formazione, svolti entrambi a Berlino, 

Germania.Categories: Erasmus+ KA1Tags: Inclusion – equitySocial dialogue

Journey to Peace

“Journey to Peace” è stato un corso di formazione che ha coinvolto operatori giovanili di diversi paesi. Il suo scopo era quello di formare ed educare gli operatori giovanili impegnati nel lavoro con i migranti e le minoranze.

Durata: 01-08-2018 – 31-05-2019

Riferimento del progetto: 2018-1-DE04-KA105-016421

Sovvenzione UE: 15430 EUR

Programma : Erasmus+

Azione chiave: Learning Mobility of Individuals

Tipo di azione: Youth mobility

Argomenti del Progetto:

Oggigiorno, mentre il mondo è “scosso” dagli attacchi terroristici, dalla violenza, dalle lotte per il potere, etc., i Mass Media sono l’unica, e quotidiana, “fonte” di informazioni. In questo contesto, mentre le persone soffrono e pensano solo a sé stesse, i pregiudizi e gli stereotipi si diffondono in lungo e in largo alimentando l’odio tra i Paesi. 

Target Group

Operatori giovanili impegnati nel campo dei migranti e dei rifugiati.

Approccio e metodologia

Ice breaker, team building, esercizi di simulazione, dibattiti, tavola rotonda, analisi SWOT.

Attività del progetto

Il corso di formazione ” Journey to Peace” si è svolto dal 14 al 22 febbraio 2019 a Berlino, Germania.