Al momento stai visualizzando CP BIG SPORT GAIA

CP BIG SPORT GAIA

CP BIG SPORT GAIA

Good governance and sustainability in sport practice – GAIA 

Poiché lo sport è parte integrante della società, non può ignorare le questioni ambientali e di sviluppo sostenibile. Come ogni attività, lo sport ha un impatto sull'ambiente e ne è influenzato. GAIA mira a creare consapevolezza sul tema e a promuovere l'attuazione di azioni di buona governance e sostenibilità. Infatti, lo sport presenta ampie opportunità per promuovere la consapevolezza ambientale, il rafforzamento delle capacità e azioni di ampio respiro per lo sviluppo ambientale, sociale ed economico della società. Pertanto, GAIA intende condurre una ricerca sull'inclusione dei principi di buona governance e sostenibilità nelle organizzazioni sportive; sviluppare un curriculum sulla sostenibilità e la buona governance per i membri delle organizzazioni sportive; elaborare un programma di formazione sulla sostenibilità e la buona governance; sviluppare insieme agli utenti finali una Carta della governance dello sport sostenibile.  

 

Inizio: 05-2022 - Fine: 11-2024

riferimento al progetto: EMPFRAU 2022-1-DE02-KA210-ADU-000083014

Sovvenzione UE: 400.000 EUR   

Programma: Erasmus+   

Azione chiave: CP Big Sport 

Tipo di azione: ERASMUS Lump Sum Grants  

 

Partners del progetto:   

BEJZBOL SAVEZ SRBIJE  (Serbia) 

L'Orma SSD ARL (Italia)  

Oltalom Sportegyesulet (Ungheria)  

Asociación Biodiversa (Spagna)  

Urban Research and Education UG (haftungsbeschränkt) (Germania)  

Zdruzhenie za zashtita i unapreduvanje ne zhivotnata sredina eko-logik  Skopje (Republic of North Macedonia)   

Tematiche del progetto:   

Sostenibilità 

Governance delle organizzazioni sportive 

GRUPPI TARGET   

  1. Personale di organizzazioni sportive e club
  1. Educatori, formatori, mentori, dirigenti sportivi, allenatori e allenatrici, atleti e volontari di club e organizzazioni sportive, parti interessate e responsabili politici.

OBIETTIVI DEL PROGETTO   

1 - Definire e fornire ai membri delle organizzazioni sportive abilità, competenze e attitudini adeguate per agire come responsabili della buona governance sostenibile all'interno della loro organizzazione.. 

2 - Creare una rete di organizzazioni sportive informate e impegnate, che si impegnino a rispettare la Carta della Governance dello Sport Sostenibile e si impegnino ad adattare la loro governance e la loro struttura al maggior numero possibile di principi. 

APPROCCIO / METODOLOGIA  

La metodologia del Progetto GAIA si basa su una divisione cooperativa del lavoro tra i partner del Consorzio, che hanno esperienza nel campo della gestione di progetti e nel settore dello sport e dell'educazione. La suddivisione del lavoro prevede una complementarità nei compiti e nelle aree di competenza tra le organizzazioni partner, pur essendo adattata per ottenere il massimo risultato dalla cooperazione stessa. 

Attività del progetto   

Il progetto svilupperà un corso di e-learning sulla governance sostenibile per il personale delle organizzazioni sportive e dei club e una Carta della Governance Sportiva Sostenibile  da distribuire alle organizzazioni interessate. Inoltre, condurrà una ricerca sullo stato dell'arte dell'inclusione dei principi di buona governance e sostenibilità nel codice etico delle organizzazioni sportive, al fine di comprendere le esigenze e gli ostacoli delle organizzazioni sportive nel conformarsi ai principi di buona governance e sostenibilità.

3 Sono previsti anche incontri transnazionali: 

  1. KOM:Kick-Off-Meeting in Belgrade (Serbia)

2.TPM 2: Riunione intermedia a Budapest (Ungheria) 

  1. 3. EVM: Riunione di valutazione finale a Skopje (Repubblica di Macedonia del Nord)

Per promuovere i risultati del progetto e coinvolgere il maggior numero possibile di organizzazioni sportive, il progetto realizzerà sei corsi di formazione locali, sei seminari locali e sei eventi di disseminazione in ogni Paese coinvolto. Inoltre, sono previsti un seminario internazionale di 8 giorni da tenersi online e un evento di disseminazione internazionale a Skopje.