MVI WorkPlan “A No Hate Speech Frame for Inclusion on New Media” 2018

MVI WorkPlan “A No Hate Speech Frame for Inclusion on New Media” 2018

Il Piano di Lavoro di MV International “A No Hate Speech Frame for Inclusion on New Media” mirava a prevenire l’estremismo violento nei nuovi media concentrandosi sul contrasto delle dinamiche del discorso dell’odio contro gruppi sensibili (migranti, rifugiati e donne).

L’approccio e le attività previste dal Piano di Lavoro 2018 di MV International (MVI) erano parte integrante delle priorità costitutive del Network e sugli orientamenti del programma del Consiglio d’Europa e ai risultati specifici nel campo della gioventù delineati per il periodo 2018-2019.

L’orientamento specifico del programma perseguito riguarda la prevenzione alla radicalizzazione ed estremismo violento, nell’ambito del più ampio risultato atteso connesso ai “giovani che si impegnano e conducono il dialogo interculturale come risultato del sostegno del Consiglio d’Europa ai giovani, alle organizzazioni ed operatori giovanili nella prevenzione e nella lotta contro la discriminazione, l’esclusione e l’estremismo violento”.

Il Piano di lavoro dil MVI per il 2018 prevedeva una serie di attività interconnesse, che hanno messo in atto un processo globale di rafforzamento delle capacità e di sensibilizzazione, articolato in fasi cruciali, quali:

– Sviluppo di metodologie e strumenti per promuovere la consapevolezza e l’impegno efficace nel contrastare i discorsi di odio nei confronti di migranti e rifugiati sui social media. Questo obiettivo è stato perseguito nell’ambito dell’attività internazionale “Meegr-up” (Yerevan, Armenia; 04-09 aprile 2018).

– Durante la seconda fase, si è affrontata la dinamica del discorso dell’odio di genere, sviluppando allo stesso tempo metodologie e strumenti specifici per contrastare il fenomeno sui social media. Questo obiettivo è stato perseguito nell’attività internazionale “New GenderAction” (Sofia, Bulagria; 20-25 Luglio 2018) .

– L’attuazione di un processo integrato di educazione e sensibilizzazione esteso a tutti i paesi membri di MVI e alla più ampia area del Consiglio d’Europa nel contesto della Campagna Sociale “Speak for Inclusion! (21 paesi membri MVI, 05 ottobre – 10 novembre 2018). La Campagna Sociale aveva lo scopo di convergere i risultati sviluppati nelle precedenti fasi del Piano di Lavoro verso un impatto sociale più ampio attraverso una serie di azioni online e attività di follow-up offline.

MANUALE

Il manuale “No Hate Speech in the Digital Era” fornisce un quadro interconnesso di conoscenze e metodologie volte a potenziare le capacità del settore giovanile di riconoscere il filo conduttore che unisce il discorso d’odio verso i migranti/rifugiati e il discorso d’odio basato sul genere con l’obiettivo di contrastarli simultaneamente.

Il Manuale è disponibile al seguente link.

Manual No Hate Speech in the Digital Era