You are currently viewing ACT Stronger – CERV

ACT Stronger – CERV

Cittadini attivi verso un'Unione europea più forte

Il progetto “ACT Stronger” supporta tutte le attuali iniziative dell’UE, con l’obiettivo di rispondere meglio alla realtà che cambia e di trasformare le sfide in opportunità.

Il nostro obiettivo è riassumere i progressi compiuti negli 8 Stati membri (Bulgaria, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lituania, Spagna) sul piano d’azione per la democrazia europea e i risultati della relazione sulla cittadinanza dell’UE 2020, analizzare i punti di forza e di debolezza delle politiche locali/regionali e sviluppare il Citizens’ Europe e-Paper, concentrandoci sulle opportunità per un futuro migliore dell’UE, suggerite da cittadini provenienti da 15 Paesi e con profili, background ed età diversi.

In vista delle elezioni del Parlamento europeo del 2024, i partner del progetto ritengono necessario fornire agli eurodeputati le raccomandazioni dei cittadini sulle loro visioni alternative per il futuro dell’Europa. I responsabili politici dovrebbero ascoltare la voce dei cittadini e dimostrare che le loro preoccupazioni sono prese in considerazione nella prossima agenda strategica.

Il progetto coinvolgerà direttamente 800 cittadini in forum, dibattiti e atti di solidarietà sulle sfide dell’UE, trattando un tema specifico in ogni Paese partner: elezioni del Parlamento 2024 in BG, migrazione e sicurezza in CY, e-democracy in FR, inclusione di giovani e anziani in DE, cambiamento climatico in GR, crisi COVID-19 in IT, uguaglianza in ES, disinformazione e alfabetizzazione mediatica in LT. Circa 8.000 cittadini saranno raggiunti indirettamente attraverso i social media del progetto, le campagne di sensibilizzazione, il concorso video #ActStronger su YouTube, le esposizioni locali e gli eventi di strada, in modo da coinvolgere le persone nell’idea dell’UE e renderle capaci di superare le differenze interne e rimanere unite per affrontare le prove del nostro tempo.

Inizio:  OCT 2022  –  Fine:  MAY 2024

EU Grant: 206 000EUR

Programma: CERV

Key Action: Sovvenzioni forfettarie CERV

Tipo di Azione: Settore impegno e partecipazione dei cittadini: Memoria europea, Partecipazione dei cittadini, Rete delle città

Organizzazione Richiedente

FUNDACION ALTIUS ESPANA (ES)

Partner e Paesi:

EUROPEAN INFORMATION CENTRE (BG)

ASTIKI MI KERDOSKOPIKI ETAIRIA AENAO (EL)

BIDA e.V.Kultur und Bildung (DE)

MINE VAGANTI NGO (IT)

ASOCIACIJA TAVO EUROPA (LT)

Cultural Foundation 1948 (CY)  

TERA-MAISON DE L’EUROPE DE LA CHARENTE (FR)

Argomenti del progetto:

  • Comprensione più approfondita dei valori dell’UE, della sua storia e della sua diversità;
  • Necessità di affrontare i temi dell’impegno civico e della coesione sociale e di esplorare ulteriormente come la solidarietà e l’educazione non formale possano contribuire a promuovere questi valori nella società;
  • Miglioramento delle condizioni per la partecipazione civica e democratica a livello dell’Unione, attribuendo un ruolo primario al coinvolgimento dei cittadini svantaggiati (70% di tutti i partecipanti al progetto), aumentando la consapevolezza della loro inclusione come membri paritari della società dell’UE e cercando di trovare soluzioni alle sfide quotidiane che devono affrontare.

Gruppi target:

Il progetto si rivolge alle giovani generazioni, che disegneranno ulteriormente il futuro dell’Unione, sulla base delle lezioni del passato.

Obiettivi Specifici:

  • Permettere alle persone di approfondire la conoscenza dei valori, delle istituzioni e delle politiche dell’UE;
  • promuovere il senso di appartenenza alla famiglia europea e all’UE tra i suoi cittadini e fornire loro l’opportunità di interagire attivamente, partecipare e costruire un’Europa più forte;
  • dare ai cittadini “comuni” la possibilità di partecipare pienamente alla vita democratica dell’UE a livello locale/regionale ed europeo;
  • Coinvolgere le comunità locali e i cittadini in azioni volte a combattere la stigmatizzazione dei membri svantaggiati della comunità e a promuovere la tolleranza e l’empatia;
  • Coinvolgere una comunità più ampia nella promozione dei valori dell’UE, costruire una stretta cooperazione a livello comunale tra gli attori locali (ONG, istituzioni, autorità locali e settore pubblico) e rafforzare le competenze e le capacità di tutti gli attori.

Approccio/Metodologia 

L’approccio metodologico adottato da ACT Stronger per raggiungere gli obiettivi del progetto mira a riflettere su una nuova narrativa per l’Europa, orientata ai cittadini, lungimirante e costruttiva, che sia più coinvolgente soprattutto per le giovani generazioni, basandosi sull’esperienza e sui punti di forza specifici dei partner del progetto nel processo di integrazione dell’UE.

La metodologia di lavoro stabilisce un approccio organico in cui i dibattiti locali e transnazionali saranno in costante scambio e si alimenteranno a vicenda nelle varie fasi del progetto, mentre la diffusione ne garantirà il successo e la sostenibilità. Si basa sui principi della democrazia partecipativa, che vengono portati avanti in tutti gli eventi previsti, favorendo la comprensione reciproca, l’inclusione sociale, la cittadinanza partecipativa e il miglioramento delle interazioni sociali.

Pacchetti di Lavoro

WP1- Cambiamento climatico e ambiente (Forum dei cittadini e visite di studio a Salonicco, Grecia)

WP2- Effetti della crisi COVID-19 sul dibattito democratico (Conferenza dei cittadini e sessioni di world café a Sassari, Italia)

WP3- Migrazione e sicurezza (Tavola rotonda e visite di studio a Nicosia, Cipro)

WP4- Approcci e strumenti democratici innovativi, e-democracy (Forum dei cittadini e flash mob ad Angouleme, Francia)

WP5- Disinformazione e alfabetizzazione mediatica (Seminario per i cittadini e conferenza stampa a Vilnius, Lituania)

WP6- Elezioni del Parlamento europeo 2024 (Parlamento dei cittadini a Veliko Tarnovo, Bulgaria)

WP7- Uguaglianza e diversità (Dibattito dei cittadini e Festival multiculturale a Madrid, Spagna)

WP8- Partecipazione dei giovani e degli anziani alla vita democratica (Summit dei cittadini e giochi di strada a Suhl, Germania)

WP9- Impegno dei cittadini nella società e nell’UE (evento online)