New Media New People

Menu K1

“New Media New People” è uno Scambio Giovanile nella cornice Erasmus Plus Youth coordinato dal gruppo informale Purple Cow, la cui implementazione è prevista nel Luglio 2017. Il Consorzio dei partner si compone di 4 organizzazioni da Polonia (Youth of Europe), Spagna (Intercambia), Romania (STEP) e Bulgaria (Champions Factory Sports Club).

Parteciperanno allo Scambio Giovanile un totale di 30 giovani tra i 18 ed i 30 anni dai 5 paesi coinvolti.

Lo Scambio Giovanile è focalizzato sull’importanza dei processi di riconciliazione e peacebuilding funzionali a stimolare il senso di solidarietà  ed il dialogo interculturale. I principali argomenti oggetto di trattazione afferiscono al dialogo interculturale tramite i nuovi media e la cittadinanza attiva.

Durante lo Scambio Giovanile, gli strumenti legati ai nuovi media (siti di social network, video online e diffusione di immagini in rete) saranno integrati con attività  di Educazione Non Formale concernenti la tematica del dialogo interculturale.

Il contesto europeo è caratterizzato da un ambiente multiculturale. Per ciascuno di noi, conoscere a fondo la tematica del multiculturalismo è estremamente importante, in particolar modo ai fini di una maggiore integrazione. Nelle presenti circostanze, si avverte il bisogno di educare i giovani al rigetto degli stereotipi e dei pregiudizi legati al proprio bagaglio di influenze culturali e “mediatiche”. L’attuale situazione dell’Europa, che affronta la sfida legata all’accoglienza ed all’integrazione dei rifugiati, richiede un approccio innovativo e maggiormente efficace all’educazione dei giovani. L’insieme delle conoscenze e delle attitudini legate al rispetto per l’altro e per le culture differenti necessitano essere diffuse fra i giovani, che  definiranno il volto futuro dell’Europa.

Al giorno d’oggi, nonostante facciamo tutti parte di un contesto sociale multiculturale, influenzato dai continui movimenti migratori, si verificano ancora problemi di integrazione (spesso alla base di fenomeni xenofobi e razzisti). In questo contesto, i giovani si trovano ad essere sempre maggiormente assorti nell’utilizzo dei social network, basati sull’apparenza piuttosto che sulla realtà , cosa che determina un sempre maggiore senso di apatia nei suddetti nei confronti della realtà  che li circonda. Alla luce di ciò, l’obiettivo di questo Scambio Giovanile è spingere i giovani ad abbandonare la propria “comfort zone” per vivere un’autentica esperienza di integrazione fra le diverse culture e particolarmente renderli consapevoli su come utilizzare i loro social network preferiti in modo etico, significativo e socialmente utile. Inoltre, grazie all’esperienza acquisita, i giovani partecipanti diverranno ambasciatori del contrasto agli stereotipi ed ai pregiudizi fra i propri pari ed all’interno delle rispettive comunità  locali.

Gli obiettivi principali del progetto sono:

– Promuovere il rispetto per le diverse culture e la conoscenza di diversi paesi e di diverse religioni;

– Stimolare il dialogo e lo scambio culturale fra i partecipanti;

– Incoraggiare il rispetto per la diversità  e la tolleranza;

– Conseguire un effetto moltiplicatore;

– Promuovere i nuovi media come strumento per diffondere la tolleranza ed il rispetto per le differenze tra i giovani;

– Rendere i partecipanti ambasciatori del multiculturalismo fra i propri pari;

– Incoraggiare e stimolare l’implementazione di attività di follow-up;

Il progetto si propone di rappresentare l’elemento catalizzatore per un maggiore coinvolgimento ed un’incrementata motivazione dei partecipanti nelle tematiche sociali ed afferenti la cittadinanza attiva.

 

Infopack NMNP